#Zen_Mind_1.4

Maryam Ebtekar, Gioco, Oil on Canvas, 2012

Maryam Ebtekar, Gioco, Oil on Canvas, 2012

“Per questa ragione ottenere cento vittorie in cento battaglie non è dimostrazione di grandissima abilità. Soggiogare il nemico senza combattere rappresenta la vera vetta dell’arte militare. Perciò la strategia da seguire in guerra è in primo luogo quella di vanificare i piani del nemico, in secondo luogo di comprometterne le alleanze e poi di assalirne l’esercito; l’ultima mossa da compiere è quella di porre sotto assedio le sue città fortificate. Quest’ultima tattica deve essere adottata solo quando non si può fare altrimenti…Perciò chi eccelle nell’arte militare soggioga gli eserciti nemici senza affrontarli direttamente in combattimento, cattura le città fortificate senza doverle assalire, e distrugge gli Stati avversari senza doversi impegnare in campagne prolungate.” (Sun Tsu, L’arte della guerra ed i metodi militari)

La sequenza

Quando si seguono gli altri con piacere, di sicuro ci sono impegni. Per questo segue poi il segno ‘Operare su ciò che è stato corrotto’. Operare su ciò che è stato corrotto significa impegni.

Segni misti

Operare su ciò che è stato corrotto. In seguito c’è ordine, perché ha sublime riuscita.

Il deciso sta sopra e il cedevole e mite sta in basso, immobile: ciò che è stato corrotto.

Propizio è attraversare la grande acqua.

Prima del punto iniziale tre periodi. Dopo il punto iniziale tre periodi.

(Tratto da ‘I King‘)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: