archivio

Archivio mensile:ottobre 2013

CIA Special Agent

Nuove eclatanti rivelazioni di Carmine Schiavone in risposta alle accuse e critiche piovutegli addosso. Una misteriosa agente della CIA amante di Francesco Schiavone “Sandokan”. Le armi fornite dagli americani ai casalesi. Ma Carmine Schiavone è davvero affidabile?

Bisogna ammetterlo, è difficile reggere a lungo le interviste-fiume, della durata media di un’ora, di Carmine Schiavone, l’ex pentito del clan dei casalesi. Il quadro che emerge dei personaggi e delle situazioni da lui descritte è così avvilente da lasciare sbigottiti anche i più convinti antimafiosi. Il suo linguaggio, inoltre, colorito di aneddoti, ingiurie ed improperi, macchiette e espressioni dialettali dell’inner agro-aversano, infarcito di mezze verità e di evidenti disattenzioni, costringe poi a chiedersi quanto sia vero quello che viene raccontato, e chi siano i veri interlocutori delle sue esternazioni.

L’ex pentito ha però contribuito significativamente a smuovere le acque melmose e avvelenate di alcune delle questioni rimaste ancora in “sospeso” della storia del clan dei casalesi e, non fosse altro per il loro risalto mediatico e il grande impatto emozionale suscitato, meritano di essere ascoltate con estrema attenzione.

In un’intervista televisiva del 16 settembre, rilasciata attraverso l’emittente casertana Lunaset, Carmine Schiavone (a partire dal minuto 25.00), riferisce una questione già nota ai più attenti osservatori del fenomeno mafioso casertano, aggiungendo qualche particolare in più, anche se purtroppo, pure questa volta, non ci sono riferimenti a date precise né temporalizzazioni adeguate per collocare storicamente le vicende.

Carmine Schiavone racconta, tra le altre cose, di un confronto tra lui ed un agente della CIA, ordinato dal dott. Federico Cafiero de Raho, durante il quale sarebbe successa “l’ira di Dio”. L’episodio in questione si riferisce al coinvolgimento del Maggiore Kathrin Houston, una militare americana che era in servizio alla base radar Nato di Licola, che avrebbe avuto una relazione sentimentale con suo cugino, Francesco Schiavone, alias “Sandokan”.

Read More

Annunci